Regione Lazio – Moda: premiati i vincitori delle scuole di impresa

Le due iniziative, “Startup Fashion Academy” e “Scuola d’impresa per design”, realizzate da Lazio Innova in collaborazione con Altaroma, rafforzano le competenze imprenditoriali di giovani professionisti e designer nel settore della moda

ROMA – La Regione Lazio, a conferma del proprio impegno a supporto del settore della Moda, ha premiato i vincitori delle due scuole d’impresa dedicate a questo comparto e lanciate attraverso Lazio Innova in collaborazione con Altaroma.

L’evento, condotto dalla giornalista Fabrizia Ferrazzoli, di Agenzia Dire e Dire Giovani, media partner della manifestazione, si è svolto nell’ambito della Roma Fashion Week in live streaming dagli studi di Cinecittà, e ha visto partecipare Marta Leonori, vicepresidente Commissione Cultura, Consiglio Regionale del Lazio; Adriano Franchi, direttore generale di Altaroma e Nicola Tasco, presidente di Lazio Innova.

“Con queste due iniziative abbiamo voluto offrire un supporto concreto ai giovani talenti, a quei designer della produzione italiana che si affacciano per la prima volta al mondo del lavoro o che hanno da poco intrapreso questa attività.

Li abbiamo sostenuti per far accrescere le loro competenze, indispensabili per operare in un settore strategico della nostra economia e per consolidare i loro modelli di business e internazionalizzare l’attività. L’obiettivo è anche rilanciare e dare nuova linfa a questo settore, tra i più colpiti dalla crisi della pandemia”, ha dichiarato Nicola Tasco.

“Startup Fashion Academy” era la sfida rivolta a giovani che hanno realizzato un project work innovativo e diplomati o diplomandi presso una delle 10 Accademie del Lazio con indirizzo moda interessate al programma.

La call ha offerto a tutti i partecipanti la possibilità di esplorare nuovi spazi di opportunità, di comprendere i potenziali clienti, di affinare le tecniche di storytelling per il prodotto e di imparare come acquisire la prima clientela. I primi tre classificati, che meglio hanno saputo ideare la vendibilità del prodotto, anche in coerenza con le attese del mercato e per completezza del business model, hanno ricevuto dei premi in denaro: 2.500 euro al primo classificato Arfiid Ahmed Sunny, 1.500 euro a De Silli Aurora e 1.000 euro a Rizzo Cristian Rocco che hanno ottenuto la piazza d’onore.

“Scuola per Designer Show Case” ha invece offerto, ai designer selezionati tra coloro che hanno concluso il programma Show Case di Altaroma, un percorso formativo su business modelling, product design, storytelling&pitch e mercati esteri, con l’obiettivo di acquisire nozioni e capacità utili al miglioramento e al perfezionamento del proprio business. Era riservato a giovani talenti già imprenditori presenti sul mercato, con l’obiettivo di stimolare la crescita competitiva e consolidare la presenza anche nei mercati internazionali. Caterina MoroMonica Campri e Ida Carmela De Rosis le tre vincitrici che hanno ricevuto un premio in denaro di 3.000 euro ciascuna.

Anche nel corso del 2021 la partnership tra Regione Lazio, AltaRoma e Lazio Innova proseguirà con il programma di attività formative per la moda, con ulteriori iniziative a sostegno del settore e dei suoi giovani imprenditori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *