Vetralla, dimissioni del Vicesindaco Flaminia Tosini detenuta ai domiciliari

VETRALLA – «Con una lettera trasmessa al protocollo dell’Ente dal suo legale, l’ing. Flaminia Tosini, ha comunicato la volontà di rassegnare le dimissioni dalla carica di assessore e consigliere comunale al fine di “garantire al nostro Comune, nel rispetto dei ruoli, un sereno svolgimento di tutte le attività comunali”.Apprezziamo – comunica l’Amministrazione Comunale di Vetralla – il grande gesto di responsabilità e, seppur con rammarico, comprendiamo e rispettiamo le ragioni che hanno determinato questa decisione, ringraziandola per l’impegno profuso in questi anni e per l’importante contributo che ha saputo dare all’intera cittadinanza di Vetralla nel corso della sua esperienza amministrativa.

Come Amministrazione ci impegniamo a proseguire nell’attività politico-amministrativa, coerentemente al percorso delineato insieme nel programma di mandato».

Come i lettori ricorderanno l’ormai ex assessore del Comune di Vetralla è finita agli arresti domiciliari nell’inchiesta regionale sulla corruzione e concussione nella gestione dei rifiuti regionali insieme a Valter Lozza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *