Santa Marinella – Il sindaco Tidei: “Si potrà pedalare tra il mare e la storia”

S. MARINELLA – La Perla del Tirreno è tra i Comuni laziali che hanno partecipato e vinto, in sinergia con Civitavecchia, con il progetto denominato “Dal porto al castello”, il bando regionale Piano degli investimenti straordinari per lo sviluppo economico del litorale laziale”. I progetti sono stati presentati questa  mattina a Marina di Cerveteri, alla presenza del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

All’incontro hanno partecipato i sindaci del comprensorio dei Comuni vincitori del bando e tra questi anche Santa Marinella.

I progetti vincitori, prevedono un investimento complessivo di oltre 27 milioni di euro e saranno finanziati dalla Regione, con una percentuale che, a seconda della tipologia dei progetti, andrà dal 54% al 90%. Gli interventi sono di vario tipo, si va da nuove piste ciclabili a percorsi pedonali a lavori di sistemazione del lungomare, di valorizzazione di aree di pregio, di riqualificazione di parchi.

«Si potrà pedalare tra il mare e la storia»Nel suo intervento, il Sindaco Tidei, oltre a ringraziare il presidente Zingaretti per il suo impegno concreto e la sua visione lungimirante in materia di promozione del turismo, ha voluto sottolineare la grande importanza strategica della realizzazione di una pista ciclabile.

“Un percorso che toccherà siti di particolare rilevanza storica oltre che culturale – ha detto Tidei – come l’antica città di Castrum Novum dove è in allestimento un parco archeologico, lo Science Park Marconi, il castello di Santa Severa.

Un merito va anche al direttore del muso civico di Santa Marinella Flavio Enei che, al fianco della delegata Paola Fratarcangeli, ha fattivamente collaborato alla redazione del progetto vincitore del bando che otterrà un finanziamento pari a tre milioni di euro”.

Il finanziamento di questi 14 progetti si aggiunge a una lunga serie di azioni che in questi anni ha visto la Regione investire poco meno di 110 milioni di euro sul litorale. Con oltre 48 milioni di euro sono state infatti già finanziate 96 opere di riqualificazione delle località costiere in 22 Comuni.

Anche la consigliera regionale Marietta Tidei, presidente della commissione Attività produttive e Sviluppo economico del Consiglio regionale del Lazio, ha commentato positivamente l’azione intrapresa dalla Regione e nello specifico il progetto che porterà benefici indubbi ai Comuni di Civitavecchia e Santa Marinella “Con questo stanziamento – spiega la Tidei – la Regione Lazio continua a stare vicino a quei Comuni che hanno necessità di mettere in campo operazioni di ripristino e di salvaguardia di pezzi di lungomare. In particolare l’assegnazione di tre milioni a Santa Marinella e Civitavecchia, riconosce la capacità di fare sinergia dei due territori.

Grazie a queste risorse, sarà possibile realizzare una pista ciclabile dal porto di Civitavecchia al castello di Santa Severa con punti di snodo e soste culturali lungo il litorale. Dopo tanti anni siamo riusciti ad approvare il Pua regionale, un altro tassello per la valorizzazione della risorsa mare e nell’ottica di una sinergia tra i Comuni del territorio è importante ora arrivare il primo possibile all’approvazione della legge sull’Etruria meridionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *