Consigli per le vacanze: cosa fare e vedere alle incantevoli Isole Eolie

Sette isole compongono la meravigliosa meta “covid free”

L’estate è finalmente arrivata. Dopo mesi di lavoro è giunto il momento di godersi quei giorni di puro relax che serviranno a ricaricare le batterie. Certo, il dilemma resta sempre lo stesso: quale meta scegliere per le prossime ferie? Quest’anno sarebbe bello privilegiare l’Italia alle località estere, come faranno la maggior parte dei nostri conterranei secondo le previsioni di Confturismo e Confcommercio. Il nostro Paese ha tanto da offrire ed è tutto da scoprire, anche nei suoi lati meno noti e più intimi. Tra città d’arte, mare e montagna, però, il 2021 sembra essere l’anno delle mete costiere. Specialmente le Isole, sia quelle maggiori che quelle minori. Tra queste si possono scegliere a occhi chiusi le Eolie, per una serie di motivi che adesso andremo a esplorare insieme. Primo tra tutti, il fatto che si tratta di una meta Covid free.

Dove si trovano le Isole Eolie e come è possibile raggiungerle?

Stiamo parlando di uno dei più belli arcipelaghi del mondo, formato da 7 isolotti, più o meno grandi, tutti di origine vulcanica. Non a caso due di questi ospitano proprio dei vulcani attivi: l’isola di Stromboli e quella di Vulcano. La più grande è Lipari, con un’estensione di circa 37,6 chilometri quadrati e abitata da 10mila abitanti. La più piccola, invece, è Panarea, che si estende per soli 3 chilometri quadrati. Le altre sono Alicudi, Filicudi e Salina. L’arcipelago è raggiungibile da diverse città del sud Italia, anche al di fuori della Sicilia, come Napoli e Reggio Calabria. Se, invece, si parte da territorio siciliano, si può prendere uno dei numerosi traghetti o aliscafi partenti da Milazzo, Messina e Palermo.

Dove alloggiare alle Eolie?

Una volta giunti alle Isole Eolie il consiglio è quello di fare base presso una delle 7 isole e da lì, via gommone privato o collegamenti locali, raggiungere le altre località giorno dopo giorno. Le possibilità sono tante. Si va dai Bed and Breakfast alla ricca offerta di case vacanze a Lipari per l’estate, che permette di godersi al meglio il proprio soggiorno presso uno dei luoghi patrimonio dell’UNESCO.

Cosa fare e vedere alle Isole Eolie?

Una volta giunti su una delle 7 isole, si ha la possibilità di iniziare ad esplorarne una ad una. Magari si può partire da Lipari, circondata da una meravigliosa, quanto mastodontica, cinta di mura antiche, che racchiude al suo interno il cuore pulsante dell’Isola. Da vedere assolutamente c’è il Museo Archeologico Eoliano Luigi Bernabo Brea, così come la meravigliosa Cattedrale di San Bartolomeo. Le acque sono limpide e accessibili da diverse spiagge caratteristiche, come quella di Porticello, dove è possibile fare il bagno e ammirare i pontili che un tempo erano usati per imbarcare la pomice. A Salina, invece, è possibile visitare il borgo di Rinella, la casa di Pablo Neruda e il santuario della Madonna del Terzito. Se invece amate la natura selvaggia e quasi incontaminata non vi resta che salpare alla volta di Panarea, dove si trovano diverse cale da visitare come quella degli Zimmari, Alicudi e Filicudi. Qui di certo strade e smog non ne troverete, ma tanta vegetazione locale e punti panoramici mozzafiato. Infine, Stromboli e Vulcano sono da visitare per vedere dal vivo due dei vulcani attivi più suggestivi del mondo, con accesso anche ad alcune sorgenti termali e bagni di fango, che fanno molto bene alla pelle e alla salute. Per gli amanti del Diving, infine, c’è la possibilità di effettuare delle immersioni guidate alla scoperta dei meravigliosi fondali tra un’isola e l’altra, per ammirare la grande varietà della flora e della fauna marittima dell’arcipelago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *