Viterbo – Atti persecutori nei confronti della compagna, denunciato cinquantenne

VITERBO – Misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa è stata emessa dal Gip del tribunale di Viterbo ed eseguito dalla squadra mobile, carico di un viterbese 49enne che avrebbe perseguitato la ex compagna aggredendola verbalmente e fisicamente, anche in presenza del figlio minore, e mettendone a soqquadro casa. La vittima è stata costretta a cambiare radicalmente le sue abitudini di vita, cercando soluzioni alloggiative temporanee per evitare di essere raggiunta di notte dall’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *