Monopattini Nilox: ecco i migliori modelli

I monopattini elettrici sono sempre più ricercati e valutati da un numero crescente di utilizzatori. Nel panorama commerciale dei monopattini, sempre più variegato, si stanno facendo particolarmente apprezzare i prodotti Nilox. Si tratta di un produttore che realizza soltanto mezzi progettati per incentivare la mobilità sostenibile che negli ultimi anni si è fatto notevolmente apprezzare per l’ottimo rapporto qualità prezzo.

Ovviamente, essendo un brand molto completo e variegato, Nilox ha messo a punto una serie di prodotti molto interessanti, che presentano tra loro alcune differenze di tipo tecnico e pratico. Vi sono alcuni aspetti fondamentali da valutare prima dell’acquisto, a partire dal peso e dalle dimensioni, che rappresentano un aspetto fondamentale per valutare la facilità con cui può essere trasportato il monopattino.

Molto utile è anche il binomio tra velocità massima e potenza espressa in watt, un rapporto che consente di determinare la lunghezza degli spostamenti che possono essere fatti con il mezzo di trasporto. A tal riguardo risulta sicuramente molto utile anche il tempo di carica e l’autonomia espressa in chilometri, in modo da comprendere la distanza che è possibile coprire con una singola carica.

Alcuni modelli molto ricercati

 

Grazie alle recensioni dei monopattini Nilox presenti sul portale monopattinoelettrico.online, è possibile valutare tutti i principali modelli, in modo da stabilire quale si adatti meglio alle proprio esigenze. Particolarmente apprezzato è il Nat GEO, realizzato in collaborazione con il National Geografic, con lo scopo di mettere a punto un dispositivo in grado di incentivare la mobilità sostenibile. Si tratta di un modello perfetto per le distanze medie e lunghe, dal momento che riesce a raggiungere la buona velocità massima di 25 km orari e con una carica da 4 ore “copre” un’autonomia di 20 km.

Particolarmente apprezzato è anche il fatto che questo modello presenta il cruise control, ovvero la possibilità di scegliere una velocità fissa e di mantenerla durante l’andatura. In modo così da ridurre anche il consumo della batteria, grazie ad un’andatura regolare. Il motore da 350 W permette di trasportare un carico massimo di 120 kg e di conseguenza può essere utilizzato, anche per il tragitto casa – lavoro, da un numero elevato di persone.

Molto interessante è anche il monopattino Doc Twelve che ha una potenza leggermente inferiore, di 250 W, ma al tempo stesso presenta un peso minore e di conseguenza riesce comunque a raggiungere l’interessante velocità di 25 km orari. Il tempo di carica anche in questo caso è di 4 ore ma l’ottimizzazione della carica consente di percorrere 30 km e di conseguenza identifica un modello perfetto per chi ha da coprire una distanza maggiore.

Caratteristiche tecniche

 

Oltre ai parametri principali è molto utile valutare altre caratteristiche tecniche. Queste funzionalità possono essere poco importanti per alcuni e risultare invece determinanti per altri, in base alle necessità personali. Tra questi aspetti vi sono:

  • Due o più modalità di velocità.
  • Possibile guida fuoristrada.
  • Sistema di piegatura.
  • Peso massimo sopportato.
  • Design elegante.
  • Materiali di realizzazione.
  • Sistema di frenata.
  • Grandezza delle ruote.
  • Accessori aggiuntivi.

Il sistema di frenata deve essere direttamente proporzionale con la velocità che il mezzo può raggiungere, in modo da garantire sempre la necessaria sicurezza. Le ruote possono avere una sezione diversa tra un modello e l’altro. Ad esempio il Nilox Doc Pro presenta delle ruote da 8”, definite piccole ma comunque prestanti, mentre il Nat Geo ha delle ruote intermedie da 10” e il Doc Twelwe presenta invece una modalità molto efficace da 12”.

Tutti i modelli prevedono di solito un sistema di illuminazione molto utile, anche per coprire delle distanze nelle ore serali. Molto utile è anche poter visualizzare il livello di carica sul display, in modo da tenere sempre sotto controllo l’autonomia residua del mezzo. Esiste anche un modello, il Doc Urban, pensato in modo specifico per adattarsi alle caratteristiche della mobilità urbana. In conclusione, grazie ai prodotti Nilox, è sempre possibile identificare un monopattino adatto alle proprie circostanze.

One Reply to “Monopattini Nilox: ecco i migliori modelli”

  1. Ciao Ragazzi
    possiamo fare un aggiornamento dell’articolo?
    Oltre a presentarvi gli ultimi monopattini in gamma, possiamo anche darvi qualche sneak peak su un nuovo, importante, arrivo.

    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *