Civitavecchia – Onda popolare ufficializza il suo ingresso nel Pd

CIVITAVECCHIA – Il passaggio di Patrizio Scilipoti nel gruppo consiliare è stato solo l’inizio. Oggi è tutta Onda popolare ad entrare ufficialmente nel Pd. E sarà Gino De Paolis, in Regione, a chiudere poi il cerchio. Un progetto che è iniziato già da diversi mesi e che oggi si concretizza a ridosso del congresso del Pd cittadino, in programma entro la metà del mese di dicembre.

“Non dimentichiamo la nostra appartenenza, il nostro essere di sinistra – ha spiegato Enrico Luciani – oggi troviamo una nostra casa nel Pd, partito che va rafforzato a Civitavecchia e a livello nazionale, unico baluardo contro la destra e i suoi obiettivi.

Serve, attraverso una politica attiva, recuperare il rapporto con i cittadini, puntando sui giovani e mettendo la nostra esperienza a servizio e supporto per liberare questa città dalla secche in cui è sprofondata da trent’anni, con il Pd in grado di tornare a governare i processi”.

Un Pd che, a detta di Luciani e del direttivo di Onda popolare, avrebbe accolto con favore il nuovo innesto, “senza diffidenza” e in modo costruttivo.

“Il partito si rafforza nella giusta direzione – ha commentato il segretario dem Stefano Giannini – una casa che accoglie tutte le sensibilità che ruotano attorno al campo riformista di centrosinistra. Lavoriamo per la costruzione di un percorso che riporti il centrosinistra a governare questa città, oggi in difficoltà. Serve un cambio di passo, occorre voltare pagina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *