Civitavecchia – Trova un ordigno e lo porta in caserma dai carabinieri. Isolata via Sangallo per diverse ore

CIVITAVECCHIA – Un residente nel quartiere di San Gordiano avrebbe rinvenuto nei pressi della propria abitazione un ordigno rudimentale.

Invece di chiamare i carabinieri e con tutti i rischi che ne potevano conseguire, lo ha preso e portato dentro la caserma dei militari in via Sangallo.

Gli uomini dell’Arma hanno quindi evacuato parte dello stabile, chiamato gli artificieri e fatto disinnescare l’ordigno. Per fare questo hanno dovuto mettere in sicurezza tutta la via chiudendola in tutti i suoi accessi.

Sono in corso le indagini per capire chi possa aver realizzato l’ordigno e come sia finito nei pressi dell’abitazione di questa persona che, a quanto pare, è un medico del posto.

Tanto spavento, tanta curiosità ma tutto si è concluso nel migliore dei modi grazie alla prontezza dei carabinieri e l’abilità degli artificieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.