Viterbo – Elezioni, Ubertini: obiettivo ballottaggio

VITERBO – Claudio Ubertini si presenta. E’ lui il candidato sindaco di Lega (suo partito), Forza Italia, Fondazione ed Udc. Ieri, nella nuova sede del Carroccio in via Marconi, Ubertini ha rilasciato le sue prime dichiarazioni, al suo fianco tutti i leader del centrodestra: il senatore Fusco, il sottosegretario Battistoni, Brachetti dell’Udc e Zappi di Fondazione.

Fuori, ad ascoltare, anche Marini e Santucci, che la scorsa settimana si erano fatti da parte per favorire l’investitura di Ubertini. A loro sono andati i ringraziamenti di tutti i presenti. Tutti sorridenti, quasi sollevati di essere arrivati a questo punto dopo due mesi infernali in cui è successo di tutto.

Ora, a nove giorni dalla presentazione delle liste, la campagna elettorale può ufficialmente iniziare: “Vogliamo riprendere i lavori lasciati in sospeso, perché quello che abbiamo fatto noi non possiamo lasciarlo ad altri. Mi dispiace per la scelta di FdI – ha affermato l’ex assessore all’urbanistica – io sono stato uno dei più attenti promotori della ricucitura”.

“Pazienza, noi siamo competitivi e puntiamo a vincere – ha continuato Ubertini – Spero che l’elettorato capisca il nostro ruolo e io, per quanto mi riguarda, non racconterò loro delle baggianate. La mia campagna elettorale sarà incentrata sulle cose certe, semplici e seminate nella scorsa consiliatura”.  L’’obiettivo è quello di arrivare al ballottaggio, target raggiungibile – secondo i calcoli leghisti e forzisti – con il 22/23%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.