Santa Marinella – L’Ater Civitavecchia replica a Tidei: “Anche il Comune può acquistare, costruire e gestire alloggi popolari”

SANTA MARINELLA – Riceviamo e pubblichiamo: Il consiglio d’amministrazione dell’Ater Civitavecchia replica alle dichiarazioni del sindaco Tidei sugli alloggi acquisiti in via Elcetina.

In merito a quanto riportato dalla stampa locale avente come oggetto l’attacco del sindaco Tidei nei confronti dell’assessore Valeriani e dei vertici dell’Ater Civitavecchia, per quanto agli appartamenti di via Elcetina in Santa Marinella corre l’obbligo, dal Consiglio di Amministrazione dell’Ater Civitavecchia, di precisare quanto segue: “Si è trattato di un sopralluogo previsto e doveroso da parte dell’Assessore, dei dirigenti regionali, del CdA e dei dirigenti dell’Ater per le opportune verifiche, come ultimo atto propedeutico all’acquisto degli alloggi; quindi non certo una “passerella”, come affermato da Tidei.

Trattandosi di fondi pubblici, e non di una compravendita tra privati, l’iter autorizzativo è stato, per sua natura, articolato ma i tempi sono stati rispettati come sempre.

In ultimo, per doverosa chiarificazione e senza polemica alcuna, si sottolinea che anche le amministrazioni comunali, come da normativa vigente, possono acquistare, costruire e gestire alloggi di edilizia pubblica”.

Il CdA dell’Ater Civitavecchia

Santa Marinella – Via Elcetina, Tidei: «Sconcertanti le dichiarazioni dell’assessore regionale. Dovrebbe sapere che non spetta ai Comuni costruire le case di edilizia popolare»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.