Viterbo si prepara alla grande sfilata LGBT del 9 luglio

Dopo due anni di silenzio piazza della Repubblica a Roma si è tinta ancora una volta con i colori dell’arcobaleno. Circa 900mila persone secondo gli organizzatori  le persone che sabato 11 giugno si sono radunate per partecipare al Pride di Roma e sfilare per le strade della Capitale unite dalle parole ‘Peace & Love’ per chiedere la piena uguaglianza di diritti. Testa del corteo da piazza della Repubblica, la coda su via dei Fori Imperiali e piazza Venezia. Tra i 15 carri presenti quello del Circolo Mario Mieli, il carro della madrina del pride 2022, la cantante Elodie, e quelli delle famiglie arcobaleno e della comunità ebraica Lgbt+. In piazza anche il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

Grande presenza di gay, lesbiche e trans viterbesi che avevano organizzato anche un pullman scoperto pubblicizzando l’evento che si svolgerà a Viterbo il 9 luglio prossimo.

 

Ieri abbiamo partecipato al @romaprideofficial su uno dei tantissimi carri presenti, tra le luci, i colori, la musica, il sole.🌈
Come ogni anno, ci siamo emozionat* tantissimo, ma quest’anno ancor di più…
Il 9 luglio vi aspettiamo tutt* al primo Pride di Viterbo, per portare un po’ di colore ed inclusività nella nostra città!
#fuoridalmedioevo 🛡️🌈 @laziopride

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.