Viterbo – Frontini: “Ecco la mia squadra a otto”

Presentata la giunta comunale. Personale, Trasporto macchina Santa Rosa, Partecipate, Ambiente, le deleghe trattenute dalla sindaca

VITERBO – Presentata la Giunta targata Frontini, tra i volti già conosciuti e da tempo annunciato, a guidare l’assessorato alla Cultura sarà l’artista  Alfonso Antoniozzi, oltre alla carica di vicesindaco, si occuperà di  promozione della cultura locale; Iniziative per lo sviluppo della cultura; Dialogo delle culture: Educazione; Città Universitaria; Film Commission.

 

 

 

Le Politiche Sociali, all’ ex consigliere Patrizia Notaristefano al suo interno: politiche per la famiglia, terza età, nuove generazioni; inclusione e vita autonoma; promozione del volontariato; servizio civile.

 

 

Alla docente Elena Angiani  assessorato all’ Economia e risorse finanziarie che prevede: Bilancio; Patrimonio; Tributi; Economato; Benessere animale; Contenzioso; Politiche comunitarie ed internazionali.

 

 

 

All’architetto  Emanuela Aronne la Qualità degli Spazi Urbani, e quindi, Pianificazione urbanistica; Decoro cittadino; Viabilità e mobilità sostenibile; Spazi per il benessere e le relazioni; Sportello Unico per l’Edilizia; Edilizia residenziale e pubblica; Politiche energetiche; Sport e Benessere; Accessibilità degli spazi, abbattimento delle barriere architettoniche ed accessibilità del patrimonio culturale.


Per Stefano Floris, Lavori  Pubblici: Manutenzione strade e impianti; Servizi Cimiteriali; Termalismo; Servizi pubblici locali; Gestione del verde e dei parchi; Progetto S. Barbara.

 

 

 

 

Al professore Unitus, Silvio Franco, che ha già lavorato, ed ottimamente, per il rilancio di Civita di Bagnoregio, l’assessorato allo Sviluppo Economico Locale e Turismo, con annessi:  Trasformazione ecologica dell’economia; Statistica; Qualità dell’offerta turistica; Agricoltura e produzioni agroalimentari; Promozione della via Francigena e Giubileo 2025; Attività produttive; Patto con le imprese e organizzazione aree produttive, APEA, Monitoraggio della qualità della vita; politiche per l’occupazione

 

A Katia Scardozzi, Servizi al Cittadino e Alle Imprese, Decentramento con: Cura degli ex Comuni; Assistenza demografica; Politiche per l’innovazione tecnologica e digitale; Servizi Informatici; Trasporto scolastico

Per  Vittorio Sgarbi, che non ha bisogno di presentazioni, Assessorato a Bellezza e Monumenti che comprende: Valorizzazione del patrimonio artistico; Rapporti con l’area vasta; Comunicazione della Tuscia nel mondo; Organizzazione grandi eventi.

Le deleghe ai consiglieri comunali: Francesco Buzzi, sarà consigliere al Benessere animale,  Contenzioso Luigi Gioiosi, Valorizzazione Patrimonio a Marco Bruzziches, promozione via Francigena e Giubileo 2025, Alessandra Croci, A Marco Nunzi, rispetto contratto con le imprese,  progetto Santa Barbara a  Daniele Rossi. Sport Federico Tonnicchi, Accessibilità patrimonio culturale a Ugo Poggi,  delega alle nuove generazioni alla giovane Francesca Pietrangeli, Solidarietà a Paolo Moricoli, educazione e rapporto con le scuole Rosanna Giliberto, Piccole cose e partecipazione Maria Rita De Alexandris. Innovazioni tecnologiche a  Simone Onofri. Forze Armate a Giancarlo Martinengo, Umberto Di Fusco, oltre a Polizia locale e rapporti istituzionali, sarà capo di gabinetto, quindi a diretto supporto della sindaca.

La sindaca ha tenuto per sé le deleghe di quei settori che vuole controllare personalmente, e quindi, quelle al Personale, Trasporto macchina Santa Rosa, Partecipate, Ambiente. Dopo il licenziamento del dirigente all’ambiente Eugenio Monaco, la sindaca Frontini si occuperà de visu del problema discarica di Monterazzano: dall’appalto di raccolta al previsto ampliamento smisurato. Per il Personale non c’è da escludere anche in questo caso un cambio di marcia, e non solo.

One Reply to “Viterbo – Frontini: “Ecco la mia squadra a otto””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.