Ius scholae, Alessandrini (Lega): “non comporta più sicurezza. Dare priorità ad abbassamento tasse e adeguamento di stipendi e pensioni”

La senatrice della Lega: “l’Italia è già esempio di accoglienza, visto che è lo stato europeo che concede più cittadinanze”

“Lo IUS SCHOLAE non porta sicuramente, come invece affermato da monsignor Gian Carlo Perego di Cei, ad avere più ‘sicurezza sociale’. L’Italia è il Paese europeo che concede più cittadinanze, dimostrandosi, quindi, già esempio di accoglienza e democrazia. Il difficile momento attraversato dal nostro Paese, richiede interventi mirati sulle vere priorità degli italiani, quali l’abbassamento delle tasse, l’adeguamento degli stipendi, delle pensioni e il caro energia. Non si possono regalare cittadinanze senza controlli come vuole fare la sinistra. La Lega continuerà a lavorare e a battersi sui temi veramente importanti per i cittadini”. Così la senatrice della Lega Valeria Alessandrini, componente della commissione Cultura a Palazzo Madama.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.