Tuscania – Riccardo Liberati artista dell’anno

TUSCANIA – Tuscia terra di artisti nascosti e creativi, come Riccardo Liberati, che dopo aver portato i suoi quadri al Milano Fashion week, ha  ricevuto il premio Trofeo artista dell’anno dall’annuario internazionale d’arte contemporanea 2022, oltre ad avere un inserto dedicato alle sue opere all’ interno del catalogo internazionale e annuale.

L’artista nasce il 18 Luglio 1969 nella magica città di Tuscania (VT) nota per essere tra i più importanti siti archeologici Etruschi al mondo, Tuscania centro nevralgico della Tuscia viterbese dove vive e lavora tutt’oggi. Senza ne riferimenti scolastici né maestri di alcuna Arte, Riccardo si accorge che per lui il dipingere scaturisce quasi come una necessità, senza finalità alcuna, dipinge per un immediato impulso e adrenalina, che trasforma in Opere dando sfogo e libertà alla sua sensibilità. In lui la materia si trasforma, grazie all’ utilizzo degli smalti, tra i materiali che predilige con i quali esegue filamenti e sfumature che con altre tecniche non riuscirebbe a realizzare.

Il dipingere, per l’artista è pura emozione, istinto, sfogo, è l’assoluta dedizione ad uno scopo
specifico, ovvero trasferire la sua emozione su materia, che sia essa tela, legno o altro, con
un impegno oltre che Mentale anche fisico che ad egli è impossibile descrivere a parole.
L’artista non crede che un quadro debba necessariamente rappresentare qualcosa o lanciare messaggi, la realtà di un Opera invece deve generare emozioni, ed ecco quindi che
il suo astrattismo incarna alla perfezione questo concetto.

 

 

One Reply to “Tuscania – Riccardo Liberati artista dell’anno”

  1. I suoi quadri sono meravigliosi e nelle pareti di casa creano un’atmosfera magica, quasi surreale! Bravissimo Riccardo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.