Marina di Cerveteri – Fan in delirio per il Jova beach party (FOTO ALBUM)

CERVETERI – «Ciao mamma guarda come mi diverto, oh oh…». Da tutta Italia, nel week end, hanno invaso Marina di Cerveteri per assistere alle due serate del concerto di Jovanotti. Da Catania a Torino: in treno, in aereo e auto per approdare nella città etrusca e poter partecipare a uno degli eventi musicali più importanti dell’estate in tutto il Lazio.

Dei quasi 80mila presenti molti erano di Roma e provincia e una buona parte anche dalla vicina Toscana, dalle province di Grosseto, Siena e Arezzo, quest’ultima città molto a cuore a Jovanotti, visto che è nato a pochi chilometri da lì, a Cortona. La spiaggia del lungomare dei Navigatori
ha retto un’affluenza importante.

Il servizio d’orine ha fatto sì che il traffico scorresse senza grandi intoppi.

Già dalle prime ore del pomeriggio comunque i primi arrivati si sono buttati in
spiaggia sotto il sole cocente (anche domenica a dire il vero), cantando, ballando e
dissetandosi con oltre 100mila bottigliette d’acqua distribuite, molte delle
quali dalla Multiservizi Caerite.

Come da programma, sono state allestite le aree giochi per i bimbi e il palco centrale per le esibizioni estemporanee di Jovanotti insieme a dei cantanti poco conosciuti al pubblico ma poi grande duetto con i grandissimi: Renato Zero sabato e con Raf e Paola Turci domenica.

Classico arrivo di Lorenzo Cherubini in bicicletta per mandare in delirio tutto il pubblico, specie i fan vicino alle transenne.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *