Codici: esposto in Procura per chiarire le cause della morte del bambino ricoverato all’ospedale Spaziani di Frosinone

FROSINONE – L’associazione Codici interviene sulla tragica morte del bambino di Alatri avvenuta nei giorni scorsi presso l’ospedale Spaziani di Frosinone. Una vicenda che presenta alcuni aspetti poco chiari, motivo per cui è stato deciso di presentare un esposto.

“A risultare fatale sarebbe stata una crisi respiratoria – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – e le condizioni del bambino sarebbero peggiorate drasticamente in breve tempo. A nostro avviso ci sono degli aspetti da chiarire.

Uno di questi, ad esempio, è il tempo trascorso tra il ricovero ed il decesso. I genitori, a cui va il nostro cordoglio, hanno dichiarato alla stampa che il piccolo non ha mai avuto problemi di salute e che si è sentito poco bene a causa del Covid.

Al tempo stesso hanno denunciato il mancato trasferimento del figlio in una struttura più attrezzata.

Dall’azienda sanitaria territoriale hanno replicato sostenendo che il paziente era troppo grave per essere trasportato. Il quadro, oltre che drammatico, è complicato.

Abbiamo deciso di rivolgerci alla Procura affinché venga fatta piena luce su quanto accaduto. Bisogna chiarire se in ospedale sono state attuate tutte le procedure necessarie per cercare di salvare il piccolo o se, invece, sono stati commessi degli errori ed in questo caso capire chi ha sbagliato.

Ci sono delle domande che necessitano di una risposta e come associazione impegnata da anni nella tutela dei diritti dei cittadini, anche in ambio sanitario ed anche di fronte alla malasanità, ci batteremo per ottenerle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *