Civitavecchia – Vessazioni e aggressioni a familiari, arrestato 52enne

ROMA – Liti, vessazioni e aggressioni fisiche. E’ quanto hanno subito, negli ultimi tre mesi, i familiari di un 52enne romano arrestato ieri dai carabinieri su delega della Procura della Capitale.

Nei suoi confronti le accuse sono di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Al provvedimento cautelare, emesso dal gip, si è arrivati a seguito della denuncia depositata ai carabinieri dal padre, dalla madre e dal fratello dell’uomo: le continue vessazioni sarebbero da ricondurre a problemi legati all’abuso di alcol. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato trasferito nel carcere di Civitavecchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *