Vallerano – Lacrime sotto la pioggia per l’addio a Terzo Floriani

VALLERANO – La pioggia non ha scoraggiato le tante persone che ieri pomeriggio, 24 settembre, hanno voluto salutare per l’ultima volta Terzo Floriani, il 57enne che giovedì sera è morto schiacciato sotto al trattore mentre stava effettuando dei lavori in un terreno lungo la strada per Fabrica di Roma. Il funerale è stato celebrato ieri alle 15 nella chiesa della Madonna del Ruscello. Tante le persone nei banchi, così come quelle rimaste all’esterno nonostante la pioggia.

“Terzo ci ha fatto un grande scherzo”, ha detto commosso il sindaco Maurizio Gregori durante il suo intervento. “Era solito scherzare con tutti – ha proseguito – e ora il fratello Francesco (gemello) avrà il compito di tramandare i loro sorrisi e le loro battute. per noi Terzo era un amico, un fratello, un venditore ambulante, era una persona che ha visto crescere tanti ragazzi all’interno della sua palestra. Ognuno ha qualcosa di Terzo nei suoi ricordi”.

E’ intervenuto anche Carmelo Travaglia presidente del Consiglio comunale di Cerveteri dove la famiglia Floriani è conosciutissima per il banco di rivendita di porchetta. “Terzo ci ha sempre accolti con il sorriso ed è difficile pensare che il prossimo sabato non ci sarà più. Cerveteri ha perso un cittadino. Vallerano è il suo paese d’origine ma siamo uniti in questo perché lo abbiamo sempre considerato di Cerveteri insieme alla madre Anna e al fratello. Me li ricordo molto giovani anni fa quando hanno iniziato a venire a Cerveteri. Li abbiamo accolti e gli abbiamo voluto bene, la risposta è in mezzo a questa gente che, nonostante il grande dolore, ha voluto unirsi alla famiglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *