Latina – Si dimette il sindaco Coletta, lo sfogo su fb: “Responsabile il centrodestra”

LATINA – “Sembra arrivato il momento di salutarci. E’ cosa certa la sfiducia nei miei confronti da parte del centrodestra, nonostante la città di Latina si sia espressa dando la fiducia nei miei confronti. Lascio il ruolo di sindaco con la coscienza a posto, con la schiena dritta, a testa alta, da vincitore, anche se non ci sono i numeri della maggioranza”. Così Damiano Coletta, sindaco di Latina, in diretta su Facebook.
“Accetto la scelta dell’opposizione, non devo fare ricorsi. Ma loro non ci sono stati a perdere, hanno cercato di riappropriarsi di un potere perso nel 2016, una vera e propria astinenza da potere. Vado via in questo momento a testa alta. Ci ho messo testa, cuore, passione, esperienza e competenza. Abbiamo lavorato sodo in questi anni, anche per rimettere i conti in ordine”, prosegue Coletta.
“Ringrazio tutta la città per essermi stata sempre vicina nel corso della mia doppia esperienza- ha aggiunto- ringrazio i cittadini che mi hanno sostenuto, ma anche quelli che non l’hanno fatto. Invito però tutti ad avere rispetto per le opinioni altrui. La mia è stata un’esperienza che credo abbia portato a dei cambiamenti. Mi spiace molto che non si possa continuare. Ma le responsabilità non sono più le mie, sono di chi ha fatto questa scelta nei confronti dei cittadini. Se ne assumerà la responsabilità la coalizione di centrodestra” che “ha deciso di sfiduciare un sindaco eletto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *