Lazio, Corrotti(FdI): “Zingaretti approva collegato al Bilancio per rimandare dimissioni”

ROMA – “Zingaretti anziché dimettersi da Presidente della Regione Lazio come prevede la legge si inventa, a pochi giorni dalla sua proclamazione a deputato, un collegato al bilancio di 62 articoli che non è nient’altro che un atto per elargire mance e prebende in vista della campagna elettorale. Di giorno fanno finta di litigare con grillini e terzo polo e di notte si spartiscono le ultime fette di torta. Peccato che il tempo sia scaduto.

Questa legge arriva fuori tempo massimo e non è altro che il tentativo di mantenere in vita questa legislatura con artifici ignobili. Zingaretti sa benissimo che il consiglio regionale sciolto non potrebbe approvare nulla, rimanendo in carica solo per gli affari correnti e quindi sta cercando di prendere tempo perché non vuole dimettersi. Hanno anche avuto il coraggio di parlare di devoluzioni dei poteri a Roma insieme al suo sodale Gualtieri, peccato che sono cose già annunciate mesi fa e rimaste nei cassetti fino ad ora. Questi signori abbiano la decenza di spiegare ai cittadini laziali dove sono andati a finire 11 milioni per le mascherine mai arrivate invece di passare il tempo a fare annunci e tagliare nastri”.

Così Laura Corrotti, consigliere regionale Fratelli d’Italia e membro commissione bilancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *