Civitavecchia – Convegno nazionale sugli “Arditi del Popolo”

CIVITAVECCHIA – Sabato 29 ottobre a partire dalle ore 10:00, presso la sala conferenze della Compagnia Portuale in via della Cooperazione 1, si terrà un Convegno nazionale di studi sugli Arditi del popolo.

L’evento è organizzato dalla Compagnia Portuale di Civitavecchia e dalla Società storica civitavecchiese con la partecipazione della Sezione Anpi di Civitavecchia.

La data scelta è fortemente simbolica infatti, mentre avveniva la marcia su Roma, cadde sotto i colpi del movimento fascista anche la “ribelle, irriducibile Civitavecchia” che fu tra le ultime città italiane a capitolare grazie alla lotta armata organizzata dagli Arditi del popolo cui contribuirono in modo determinante i lavoratori portuali.

I saluti iniziali saranno a cura di Patrizio Scilipoti Presidente della Compagnia Portuale di Civitavecchia e di Giorgio Gargiulo Presidente della Sez. Anpi di Civitavecchia, l’introduzione sarà curata dallo storico Enrico Ciancarini Presidente della Società storica civitavecchiese che unitamente a Silvio Antonini è promotore dell’iniziativa.

Il Convegno vedrà la partecipazione di diversi storici, ricercatori e studiosi provenienti dalle varie parti d’Italia in cui ebbero modo di manifestarsi l’arditismo popolare e le lotte durante il “biennio nero” 1921-1922 che tratteranno aspetti riguardanti il pensiero, la fisionomia e la struttura degli Arditi del popolo, prima organizzazione nazionale antifascista.

Modererà gli interventi Fabrizio Barbaranelli Presidente dell’Associazione Spazioliberoblog.

Al termine del Convegno, alle ore 13, verrà reso omaggio al Monumento all’Ardito del popolo (in largo Arditi del Popolo) che ricordiamo, inaugurato nel maggio 2017, costituisce l’unico monumento del suo genere presente in Italia.

 

 

 

One Reply to “Civitavecchia – Convegno nazionale sugli “Arditi del Popolo””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *