Oggi la città di Viterbo rende l’ultimo saluto a Osvaldo Ercoli

VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo: La scomparsa di Osvaldo Ercoli, di cui quest’oggi, sabato 19 novembre 2022, alle ore 15 si svolge il funerale nella chiesa di Santa Maria della Verità, convoca la città di Viterbo a una riflessione profonda e necessaria.

Poiché nell’arco dell’intera sua vita Osvaldo Ercoli è stato un testimone della dignità umana, un educatore al bene e al vero, un persuaso e persuasivo maestro che con la forza schiudente dell’esempio, del rigore intellettuale e morale, della generosità personale, chiamava all’impegno comune per il bene comune dell’umanità.

Chi lo ha conosciuto come docente appassionato e sollecito, come scrupolosissimo pubblico amministratore, come strenuo militante per la pace e il disarmo, contro tutte le uccisioni e le violenze, in difesa dell’umanità e del mondo vivente, sa quanto nitido e intransigente fosse nell’impegno e nell’appello all’azione nonviolenta contro ogni menzogna, contro ogni ingiustizia, contro ogni oppressione, contro ogni violenza; ed insieme quanto mite e gentile, benevolo ed accudente, nei confronti di ogni persona e di ogni vita.

Nel ricordo e alla scuola di Osvaldo Ercoli proseguiamo nell’impegno nonviolento contro tutte le guerre, contro tutte le uccisioni, contro tutte le violenze.

Nel ricordo e alla scuola di Osvaldo Ercoli proseguiamo nell’impegno nonviolento in difesa dell’intero mondo vivente.

Nel ricordo e alla scuola di Osvaldo Ercoli proseguiamo nell’impegno nonviolento per realizzare la società giusta in cui ogni persona, e quindi l’umanità intera, possa vivere in condizioni di piena libertà, uguaglianza di diritti e fraternità.

Nel ricordo e alla scuola di Osvaldo Ercoli proseguiamo nell’impegno nonviolento per realizzare la società giusta in cui da ogni persona sia dato a seconda delle sue capacità e ad ogni persona sia dato a seconda dei suoi bisogni.

Siamo una sola umana famiglia in un unico mondo vivente di cui siamo insieme parte e custodi.
Solo la nonviolenza può salvare l’umanità dalla catastrofe.

Che la testimonianza di Osvaldo Ercoli ci guidi e ci illumini lungo la via dei nostri doveri.

L’associazione “Respirare” di Viterbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *