Civitavecchia – Chiuse le liste ieri, tutti i candidati a caccia di un seggio

CIVITAVECCHIA – Sono sei in totale i candidati che Civitavecchia mette in campo per le prossime elezioni regionali, in programma il 12 e 13 febbraio prossimi. Si sono chiusi alle 12 i termini per presentare le liste. Confermati tutti i nomi che erano già circolati nelle scorse settimane.

Il centrodestra si presenta con ben tre candidati, a sostegno di Francesco Rocca presidente.

Roberto D’Ottavio

L’assessore ai Lavori Pubblici Roberto D’Ottavio conferma la sua appartenenza a Forza Italia e si candida nella lista azzurra. L’ex berlusconiana Emanuela Mari, invece, dopo mesi di trattative tra conferme e smentite, già da qualche settimana ha dato il via alla campagna elettorale nelle fila di Fratelli d’Italia, partito nel quale è approdata.

Emanuela Di Paolo

Si presenta ufficialmente in coppia con Marco Bertucci. C’è poi la Lega che, nei giorni scorsi, ha deciso di puntare su Emanuela Di Paolo, ex assessore al Bilancio uscita con l’ultimo rimpasto di giunta, quello che ha visto rientrare Fratelli d’Italia in maggioranza, con i neo assessori Simona Galizia e Francesco Serpa.

Nessun candidato cittadino per il Pd, mentre cerca la conferma alla Pisana la consigliera uscente
Marietta Tidei. L’esponente di Italia Viva è in corsa con il Terzo Polo per sostenere la candidatura a presidente dell’ex assessore alla Sanità Alessio D’Amato.

Marietta Tidei

Due i candidati consiglieri che corrono invece accanto alla candidata presidente Donatella Bianchi. Si tratta di Vincenzo D’Antò che, con le 101 preferenze alle “regionarie” è nella lista ufficiale del Movimento Cinque Stelle. L’altro invece arriva dalla società civile: si tratta infatti del dirigente scolastico dell’IIS Marconi Nicola Guzzone, indicato dalla lista Polo Progressista.

Vincenzo D’Antò

«Non farò parte – ha commentato Attig – della lista a sostegno del candidato governatore Francesco Rocca. Spero di assistere a una campagna elettorale incentrata sui contenuti e sulle proposte per il nostro territorio, cui finora, purtroppo, sono state anteposte le logiche di partito. Il mio impegno verso la mia città prosegue senza interruzioni e assicuro il massimo sostegno ai candidati che personalmente riterrò all’altezza di questa grande sfida».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *