Secondo tempo per Rinaldi nelle libere STK 1000 a Imola

Rinaldi Imola ven2Per Michael Ruben Rinaldi il round di Imola rappresenta la gara di casa non solo perché si disputa in Italia, ma perché la sede della Ducati non è molto distante dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari e Rinaldi porta in pista la Panigale R dell’Aruba.it Racing – Junior Team. In una giornata nuvolosa e fresca e su di una pista solo in parte asciutta, il giovane pilota italiano questa mattina ha disputato il primo turno di prove libere per iniziare a lavorare assieme alla sua squadra, alla messa a punto della sua Ducati e per prendere confidenza con il tracciato romagnolo, dove Michael non aveva mai girato in precedenza con una 1000. Con il tempo di 1’53”110 Rinaldi ha chiuso al quarto posto. Nella sessione del pomeriggio il sole ha fatto la sua comparsa ed ha permesso ai piloti di abbassare i loro tempi sul giro. Rinaldi si è migliorato di oltre due secondi e con il tempo di 1’49”871 ha chiuso brillantemente al secondo posto assoluto. Michael Ruben Rinaldi : “Questa mattina la pista era un poco umida, siamo andati bene ma abbiamo usurato le gomme a causa delle basse temperature. Nel pomeriggio la condizioni meteo sono migliorate e sulla pista asciutta abbiamo iniziato con le gomme utilizzate questa mattina, ma in seguito abbiamo montato le coperture nuove ed ho fatto segnare subito un buon tempo e questo è un dato molto positivo. Per domani sono fiducioso e punto a conquistare una posizione in prima fila per la gara di domenica. Il mio team ha fatto come sempre un grande lavoro e lo ringrazio molto”. Superstock 1000 FIM Cup – Imola – Italia Classifica cumulativa delle prove libere : 1) De Rosa (BMW) – 2) Rinaldi (Ducati) – 3) Tamburini (Aprilia) – 4) Mercado (Ducati) – 5) Calia (Aprilia) – 6) Faccani (Ducati)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *