Civitavecchia, proseguono i lavori pubblici

L’assessore D’Ottavio: “Crediamo che la capacità di un’Amministrazione del fare si concretizzi anche nella costante manutenzione sul territorio comunale”

CIVITAVECCHIA – Ancora una serie di medie e piccole opere pubbliche realizzate sul territorio comunale nelle ultime due settimane. A darne notizia è l’assessorato ai Lavori Pubblici.

Particolare attenzione è stata posta negli ultimi giorni alla salubrità e sicurezza degli ambienti di diretta competenza comunale. Il maggior intervento in tal senso si registra agli uffici decentrati di Fiumaretta, dove è stata portata a termine la disinfezione, con sistemazione e controllo degli impianti: adesso l’area è pronta per qualsiasi emergenza. È stata ultimata inoltre, in sede centrale, la sostituzione degli infissi dell’aula Calamatta mentre sono ai dettagli i lavori di adeguamento all’ufficio Urp. Sempre per questioni di sicurezza sono stati isolati i locali che ospitavano gli spogliatoi dell’ex campo Saraudi, che ospitavano bivacchi abusivi.

Si registrano inoltre altri interventi su aree pubbliche, principalmente sistemazioni di marciapiedi e manto stradale su via Roma, via Santa Fermina, viale Baccelli, via Traiana. Procede anche l’opera di riqualificazione della rete stradale della Zona industriale. Infine, passando al cantiere Open Fiber, è in corso il ripristino del manto stradale nel quadrante tra via Bramante e via Calisse, mentre si sono registrati interventi per perdite di “acque bianche” dalle fognature entro le 48 ore dalla segnalazione.

“Procediamo – commenta Roberto D’Ottavio, assessore ai Lavori Pubblici – nella serie di lavori programmati come nella eliminazione di disservizi e guasti: crediamo che la capacità di un’Amministrazione del fare, come è la giunta Tedesco, si concretizzi anche nella costante manutenzione sul territorio comunale. Su tutte, ci piace anche sottolineare che si tratta spesso di opere dal forte valore simbolico, come nel caso della fontanella di largo d’Ardia: una richiesta forte giunta da un battagliero gruppo di residenti alla quale, grazie all’interessamento del consigliere Pasquale Marino, ci auguriamo presto di poter dare una risposta positiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *