Ristoratori in piazza, i Carabinieri tolgono il casco per solidarietà

Agenti schierati in tenuta antisommossa, i manifestanti avevano provato a forzare lo sbarramento

ROMA – Momenti di tensione alla manifestazione dei ristoratori tenutasi ieri a piazza Montecitorio, rientrata dopo pochi minuti con un gesto di solidarietà da parte delle forze dell’ordine.

Un gruppo di manifestanti ha prima provato a forzare le sbarre di accesso che delimitano il perimetro consentito per la protesta, per entrare nell’area antistante il Parlamento.

Dopo qualche minuto di tensione e lo schieramento degli agenti in tenuta antisommossa, la situazione è momentaneamente tornata alla calma anche grazie all’iniziativa di questi ultimi.

Gli agenti infatti, in segno di vicinanza verso i manifestanti, si sono tolti il casco, tra gli applausi dei presenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *