Civitavecchia – Anziana trovata morta in via Baccelli, spunta l’ipotesi dell’omicidio

Strani segni sul cadavere della 78enne Vittoria Federici: indagano i Carabinieri. Disposta l’autopsia

CIVITAVECCHIA – Si chiamava Vittoria Federici l’anziana donna (78 anni) trovata morta in via Guido Baccelli.

Il cadavere è stato rinvenuto dai carabinieri che erano stati chiamati dai vicini di casa che sentivano un cattivo odore.

La donna è stata trovata nuda quasi sotto il proprio letto e in avanzato stato di decomposizione.

Nonostante lo stato del corpo della signora i rilievi della scientifica chiamata sul posto e il medico legale, Matteo Scopetti, hanno da subito evidenziato dei strani segni sul corpo della donna.

Gli uomini del maggiore Marco Belilli (foto civonline.it) e la squadra della scientifica nel frattempo giunta da Roma hanno effettuato tutti i rilievi del caso e informato il sostituto procuratore Martina Frattin, nel frattempo giunta sul posto, che ha disposto l’esame autoptico sul corpo della donna che si è concluso da poco.

Sono stati ascoltati i condomini, convocate in caserma alcune persone che avrebbero avuto legami con la 78enne. Una finestrella aperta e anche altri dettagli fanno propendere per un furto o una rapina finiti male.

Solo l’autopsia potrà stabilire con esattezza le cause del decesso di Vittoria Federici una donna sola e di cui nessuno aveva denunciato la scomparsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *