Lazio, quali strade saranno interessate dall’obbligo di pneumatici invernali

Il Codice della Strada e le direttive del Ministero dei Trasporti conferiscono agli enti proprietari delle strade locali e statali il diritto di imporre l’obbligo di circolare con pneumatici invernali nel periodo che va dal 15 novembre al 15 aprile. Ciascuna amministrazione o società concessionaria (come, ad esempio, l’ANAS) emette ogni anno una specifica ordinanza (non di rado, però, i provvedimenti hanno carattere ‘definitivo’) individuando le strade sulle quali si applica l’obbligo. In linea di principio, questa misura viene applicata soprattutto nelle aree in cui vi è maggiore probabilità che durante l’inverno si verifichino intense e frequenti precipitazioni nevose, allo scopo di garantire la sicurezza dei mezzi in circolazione.

Gli pneumatici invernali, chiamati anche “gomme termiche” o “gomme da neve”, sono un particolare tipo di copertura, sviluppato con caratteristiche tali da consentire una circolazione sicura su strade ghiacciate o coperte di neve o fango. Grazie ad una mescola più ‘dura’ rispetto a quella delle gomme estive (per via del minore contenuto di silice), gli pneumatici termici garantiscono ottime prestazioni anche in presenza di temperature rigide. Inoltre, il battistrada solcato da tasselli e lamelle fa sì che la gomma abbia un buon grip anche sulla neve. In alternativa, per chi affronta solo di rado strade potenzialmente innevate, è possibile circolare con le gomme “quattro stagioni”, purché di ottima qualità; il consiglio è di optare per prodotti sviluppati da marchi di riferimento nel settore come, ad esempio la Nokian, reperibili anche online su www.euroimportpneumatici.com, un e-commerce specializzato.

Lazio, su quali strade statali ci sarà l’obbligo?

Per sapere con certezza quali saranno le strade statali e i tratti autostradali del Lazio interessate dall’obbligo bisognerà attendere l’ordinanza dell’ANAS. Verosimilmente, il provvedimento sarà diramato all’inizio del mese di novembre, prima del termine da cui deve decorrere l’obbligo di circolazione con pneumatici invernali. Lo scorso anno, nell’ordinanza ANAS vennero incluse:

  • SS 17 “Dell’appennino Abruzzese Ed Appulo Sannitico”;
  • SS 155 “di Fiuggi”;
  • SS 156 “Dei Monti Lepini”;
  • SS 2 “Via Cassia”;
  • SS 214 “Maria E Isola Casamari”;
  • SS 260 “Picente”;
  • SS 4 “Via Salaria”;
  • SS 471 “Di Leonessa”;
  • SS 5 “Via Tiburtina Valeria”;
  • SS 578 “Salto Cicolana”;
  • NSA 574 ex-S.S. 578 “Salto Cicolana”;
  • SS 6 “Via Casilina”;
  • SS 630 “Ausonia”;
  • SS 690 “Avezzano”;
  • SS 749 “Sora – Cassino”.

I provvedimenti provinciali

Le province gestiscono in modo autonomo la regolamentazione della circolazione su strada durante il periodo invernale; come accennato, in alcuni casi le ordinanze hanno carattere stagionale ma spesso le amministrazioni promulgano provvedimenti ‘una tantum’ validi per ogni anno. È il caso, ad esempio, della Provincia di Rieti che, con l’ordinanza 36919 del 28/10/2014 ha disposto l’obbligo dei pneumatici invernali per tutti i veicoli a motore circolanti su tutte le strade provinciali dal 15 novembre al 15 ottobre.

Provvedimento analogo è stato preso dalla Provincia di Roma (con l’ordinanza n. 12 del 5 novembre 2014). La Provincia di Frosinone, invece, l’anno scorso ha emesso un’ordinanza valida soltanto fino al 15 aprile 2022. Di conseguenza, l’obbligo (che probabilmente riguarderà tutte le strade gestite dall’ente) dovrà essere rinnovato ad inizio novembre prossimo. Lo stesso dicasi per la confinante provincia di Terni, che lo scorso anno ha applicato a tutte le strade in gestione all’ente provinciale l’obbligo dal 15 novembre al 15 aprile.

Gomme invernali per evitare sanzioni e aumentare la sicurezza

Va sottolineato come le “4 stagioni” difficilmente offrano le stesse garanzie delle gomme stagionali, sia estive che invernali, dal momento che rappresentano una sorta di compromesso tra le due soluzioni. Pertanto, è bene sceglierle solo per utilizzi che non risultino troppo ‘stressanti’. Ciò nonostante, così come gli pneumatici invernali, consentono di circolare su strade innevate senza incorrere nelle sanzioni amministrative per chi trasgredisce all’obbligo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *