Calcio – La Viterbese espugna il San Nicola (0-1) al Bari

Decide nella ripresa una rete del laziale Murilo, in bilico la panchina di Auteri

BARI – Bruciante sconfitta al San Nicola per il Bari contro la Viterbese: dopo il pari interno con il fanalino di coda Cavese, la nuova frenata dei pugliesi rende traballante la panchina del tecnico Gaetano Auteri, che ha però l’attenuante di una rosa rimaneggiata da infortuni (out Antenucci, Di Cesare, Cianci, Rolando e Andreoni) e dalla squalifica di Lollo.

La rete della vittoria dei laziali è stata siglata al 38′ della ripresa da Murilo di testa mentre per tutta la partita i biancorossi hanno esercitato una sterile supremazia territoriale.

Il Bari ha puntato sull’agile coppia d’attacco Citro-D’Ursi, ma poco dopo la mezzora ha perso la punta campana per infortunio (al suo posto è entrato Candellone).

I pugliesi nel primo tempo hanno avuto buone occasioni con Semenzato e Maita, e soprattutto si sono resi pericolosi nella ripresa con una girata di testa di D’Ursi (al 12′) su cross di Maia, e con Semenzato (26′) la cui conclusione è stata respinta sulla linea. Nel finale la rete di Murilo su palla inattiva ha certificato la crisi del Bari, sempre più lontano dal primo posto occupato saldamente dalla Ternana e dall’obiettivo promozione diretta in B, stabilito dal club ad inizio stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *