Litecoin (LTC): cosa sono, come funzionano e come comprarli

Litecoin è il nome con cui è conosciuto l’omonimo progetto decentralizzato ed open source. LTC emerge come alternativa a Bitcoin, con commissioni più basse per transazioni veloci e senza intermediari

 

Litecoin è un progetto open source decentralizzato. È nato solo due anni dopo il Bitcoin come proposta alternativa ad esso, funzionando come mezzo di pagamento per trasferimenti di basso valore. Questa rete possiede una criptovaluta nativa, nota come LTC.

Il prezzo di LTC, come quello della maggior parte delle criptovalute, fluttua costantemente. In questo articolo vedremo nel dettaglio cosa sono i litecoin, come funzionano e come acquistarli online.

Cos’è Litecoin (LTC)?

Litecoin è il nome con cui è conosciuto l’omonimo progetto decentralizzato ed open source. LTC emerge come alternativa al Bitcoin, con commissioni più basse per transazioni veloci e senza intermediari. Litecoin è la prima vera e propria altcoin del settore. I creatori del progetto consideravano il Bitcoin come “oro digitale”, quindi hanno proposto la creazione di un “argento digitale” solo due anni dopo la nascita della prima criptovaluta decentralizzata. È considerata la terza criptovaluta concepita nella storia, dopo Bitcoin e Namecoin.

Nello specifico, Litecoin è nato il 7 ottobre del 2011, appena 2 anni dopo la creazione del Bitcoin e come alternativa ad esso. Il suo creatore e figura di spicco è Charlie Lee, un laureato in informatica nato in Costa d’Avorio e cresciuto nel New Jersey, negli Stati Uniti.

Questa rete ha cercato di affermarsi come mezzo di pagamento, con commissioni più basse e una generazione di blocchi più veloce, concentrandosi principalmente sul segmento dell’e-commerce. L’idea era quella di basarsi sull’idea di Bitcoin, ma riuscendo a migliorare o eliminare i problemi della rete, prendendone il meglio.

La rete di Litecoin possiede una propria coin nativa, nota come LTC ed è una delle monete digitali più utilizzate e conosciute nell’ecosistema.

Come funzionano i litecoin?

Secondo i suoi sviluppatori, i litecoin risolvono alcune delle carenze del Bitcoin, come la sua scalabilità,, l’elevato costo del mining e le alte commissioni della rete. Ha alcune caratteristiche molto simili al Bitcoin, poiché si basa sul suo codice, ma con alcuni miglioramenti secondo i suoi sviluppatori.

Essendo basato sul codice Bitcoin, possiamo dire che funziona in modo simile: è una blockchain open source che funziona grazie al lavoro dei miner, che offrono la loro potenza di calcolo in cambio di una ricompensa in LTC.

Come tutte le altre criptovalute, LTC può essere utilizzato per scambiare beni e servizi. Il LTC, offrendo commissioni di rete molto basse, è utilizzato da molte aziende in tutto il mondo. Inoltre, questa caratteristica lo rende una buona opzione quando si tratta di inviare rapidamente denaro a familiari o amici.

Ecco un breve elenco dei vantaggi di Litecoin:

  • Velocità di transazione: ogni blocco di Litecoin viene generato ogni 2,5 minuti, 4 volte più velocemente di un blocco di Bitcoin.

  • Mining più semplice: l’hardware per poter effettuare il mining è molto più accessibile rispetto a quello di altre criptovalute.

  • Concorrenza inferiore: mentre la difficoltà continua a crescere per altre crypto, il mining di LTC non ha così tanti concorrenti.

Come comprare i litecoin?

Per comprare i litecoin dovrete seguire questi passaggi:

  1. Scegliere un exchange di criptovalute

  2. Registrarvi gratuitamente inserendo i vostri dati

  3. Stabilire un budget da utilizzare

  4. Depositare denaro sul conto tramite i metodi di pagamento disponibili

  5. Cercare LTC sull’exchange e cliccare su “Compra”

Il processo d’acquisto è davvero semplicissimo ma ciò che conta davvero è affidarsi esclusivamente ad exchange seri ed affidabli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *