AMELIA: sicurezza, controlli in tutto il territorio dell’amerino

Intenso fine settimana di lavoro per i Carabinieri della Compagnia di Amelia che hanno condotto alla segnalazione di due persone e altrettante denunciate.

Durante un normale servizio di controllo, l’equipaggio della Stazione di Giove effettuato in via Amerina, ha fermato un autovettura condotta da un 48enne commerciante di Otricoli, con a bordo un 47enne pregiudicato di Viterbo. Sul veicolo i militari  hanno trovato ben nascosti, un coltello a serramanico con lama di 10 cm e un sfollagente metallico retrattile di oltre mezzo metro.

Il conducente dell’autoveicolo è stato deferito in stato di  libertà per detenzione abusiva di armi, ed entrambi sono stati proposti per l’applicazione nei loro confronti della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. Al seguito sempre di un controllo di prevenzione e sicurezza, una “gazzella” del Radiomobile di Amelia, denunciava a piede libero per guida in stato di ebbrezza un 23enne pregiudicato ternano che, controllato nei pressi della Rotonda delle Nazioni, faceva registrare all’esame dell’etilometro un valore di alcool nel sangue superiore a 2 g/l.

Infine l’Arma dei Carabinieri di Giove, verso le 3 di notte, fermava lungo via della Piantata ad Attigliano, una coppia in macchina. I due, una 44enne commerciante ed un 37enne falegname entrambi del luogo, avevano con loro 20 grammi di marijuana e l’occorrente per il relativo consumo:

un grinder metallico per trinciarne le foglie ed un inalatore elettrico per l’assunzione. La coppia, oltre a subire il sequestro dello stupefacente e del citato materiale, veniva segnalata alla Prefettura di Terni in qualità di assuntori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *